Pantelleria, solidarietà in uva passa per la Cantina De Bartoli

Pantelleria non si smentisce mai con il suo cuore grande e il senso di condivisione!

Dopo il furto deplorevole subito dalla Cantina di De Bartoli, i produttori panteschi si sono prodigati per donare parte della loro usa passa per la realizzazione del passito.

(Leggi la notizia: Furto di uva passa a Pantelleria)

Così la nuova stagione per il noto Bukkuram sembra non esser compromessa grazie alla sensibilità e generosità di cui sono costantemente animati gli isolani.

La cantina era stata privata di ben 6 quintali di uva passa, fondamentale per realizzare il loro nettare degli dei.

Il gravissimo danno economico oltre che morale è stato così in qualche modo risarcito grazie ai produttori del Consorzio Vini Pantelleria Doc – Pellegrino, Murana, Vinisola, Donnafugata, Basile e Coste di Ghirlanda che hanno deciso di donare, tutti insieme, una parte della loro uva passa alle vittime del furto, anch’esse socie del consorzio.

Una bella risposta all’infamità ricevuta dai De Bartoli che in questo momento rappresentano gioie e dolori, soddisfazioni a costo di sacrifici di ben 370 viticoltori e 7 aziende vinicole associate, cioè l’84% della produzione dell’isola.

Marina Cozzo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...